Italian

Sul raduno anarchico internazionale di St.Imier

Un paio di migliaia di anarchici da tutto il globo si sono radunati a St-Imier, la piccola città che ospitò nel 1872 la fondazione dell'Internazionale Anarchica, per commemorare questo evento con dozzine di eventi politici, organizzativi e culturali. Quale componente di questo raduno, la rete internazionale Anarkismo, di cui il WSM è la sezione irlandese, ha tenuto sia una conferenza europea che un raduno mondiale.

 [English Original]

Irlanda: In pochi alla "Veglia per la Vita", nonostante i tanti soldi spesi

 Sabato a Dublino ha visto un altro disperato tentativo da parte della coalizione "anti-scelta" [ossia contro la scelta della donna di decidere - ndt.] di evitare che il Dáil (la Camera irlandese) introduca legislazione che permetterebbe l'aborto in casi in cui la vita della donna è in pericolo.

Irlanda: referendum sul Fiscal Compact, la maggioranza non vuole gustare il sapore dell'austerità

Con lo spoglio ancora in corso, è chiaro che un amplissimo numero di aventi diritto si è rifiutata di andare a votare per il referendum sul fiscal compact, sottraendosi alla scelta obbligata di chi diceva che si doveva votare o per la "stabilità" o contro la "austerità". Appare possibile che il numero di coloro che ha scelto di astenersi sia maggiore della somma dei votanti per il "SÌ" o per il "NO" [1]. Va rilevato che il 17% della popolazione che vive e paga le tasse in Irlanda è stato del tutto escluso dal voto per il referendum. Il che significa che i 2/3 della popolazione adulta non ha votato. [Original article in English]

Dublino: lo sgombero della tendopoli di Occupy Dame Street

Una consistente forza composta dalla Garda [polizia di Stato irlandese, ndt] e operai comunali è stata impiegata alle 3.30 dell'8 marzo, Giornata Internazionale delle Donne, per sgomberare la tendopoli di Occupy Dame Street (ODS). La tendopoli è stata del tutto demolita nel corso dello sgombero, intimiditi i camperisti e sequestrati i loro beni personali. Uno spiegamento di forze del tutto sproporzionato rispetto ai numeri presenti nella tendopoli a quell'ora (circa 15 persone) e fortemente in contrasto con la addotta mancanza di risorse da impiegare per le indagini su cosa è successo alla Anglo-Irish Bank [una delle tre più importanti banche irlandesi, andata in bancarotta e salvata dal governo irlandese, ndt], il cui collasso ha lasciato un debito di €26.000 pro-capite per ogni irlandese. [Original article in English]

La caduta di Gheddafi - Lezioni dalla Libia: imperialismo, anti-imperialismo & rivoluzione democratica

L'improvvisa caduta del regime di Gheddafi, circa 6 mesi fa in seguito alla rivolta libica, solleva alcune domande difficili a cui la sinistra non ha saputo rispondere. La determinazione di Gheddafi nel reprimere fisicamente la rivolta, l'ha invece trasformata in una guerra civile che ha visto un notevole intervento imperialista dalla parte dei ribelli, decisivo per una loro eventuale vittoria. Questo intervento e il ruolo storico di Gheddafi hanno portato certa sinistra a prendere le sue parti nel corso della guerra civile, mentre altre organizzazioni hanno cercato di bilanciare l'appoggio della "primavera araba", giunta anche in Libia, con l'opposizione all'imperialismo. [Original article in English]

La polizia contro le centinaia che protestano il banchetto per la regina britannica

Niente fotografie!Circa 250 persone hanno preso parte mercoledì sera alla marcia organizzata da Éirígí (raggruppamento repubblicano socialista, ndt) durante il banchetto in onore della regina britannica, presso il castello di Dublino. Militanti del Workers Solidarity Movement (WSM) si sono uniti alla manifestazione ma la Garda (la polizia irlandese, ndt) ha intercettato la persona che trasportava le nostre bandiere e i nostri striscioni, rendendoci invisibili. Questa è stata solo una parte della strategia di soppressione della protesta visibile che è stata adottata dalla Garda durante tutta la visita della regina britannica, nonostante avesse precedentemente affermato che avrebbe "agevolato la protesta". [Original article in English]

Irlanda – analisi del piano quadriennale di austerità di FMI e BCE ed appello alla resistenza

Ieri il governo irlandese ha annunciate i dettagli relative al piano quadriennale previsto dall'intervento di "salvataggio" delle banche ad opera di FMI e BCE. Sono previsti €5 miliardi di nuove tasse e €10 miliardi di tagli nel cosiddetto "Ripresa Nazionale" che in realtà impegnerà il 10% del PIL. Come cercheremo di dimostrare, quasi tutti questi costi saranno pagati dai lavoratori, in particolare da quelli a salario più basso, cioè da coloro che hanno tratto poco o nessun beneficio dagli anni del boom. Quell'1% più ricco della popolazione non viene toccato, soprattutto sul versante dell'evasione fiscale ed in particolare della loro abilità di evitare di non pagare affatto le tasse, ossia nei casi dove passano 6 mesi di vacanze all'estero all'anno. [Original in English]

Chi ha paura del FMI - i loro interessi ed i nostri

 L'intervento del FMI comporterà un incremento dei tagli, la crescita della disoccupazione ed un ciclo di impoverimento in cui i pochi che avranno ancora un lavoro guadagneranno sempre meno col conseguente collasso di gran parte di quello che rimane dell'economia locale. Un "salvataggio" da parte del FMI significa un abbassamento tale dei salari e dei livelli di vita in Irlanda da permettere al capitale internazionale di cogliere l'occasione e di guardare ai lavoratori irlandesi come forza lavoro a cui offrire salari da povertà [English original]  [Greek] [Spanish] [Dutch]

Centinaia di arrestati, picchiati e gassati dai lacrimogeni al G20 di Toronto

Almeno 600 sono stati gli arrestati durante il G20 di Toronto nel corso della violenta repressione usata dalla polizia per disperdere i manifestanti. I media dicono che la maggior parte delle persone picchiate erano giornalisti al lavoro per documentare la protesta. Il G20 era stato convocato per coordinare ulteriori attacchi alla classe lavoratrice mondiale. E questo viene in pratica confermato dai documenti approvati dal G20 sulla "austerità dei bilanci pubblici" e sul "taglio del deficit". E questo nonostante, nello stesso comunicato finale del G20 si affermi che esiste "il rischio che aggiustamenti fiscali sincroni attuati dai paesi a economia avanzata possano impattare negativamente sulla ripresa". [English original]

Shifu e le possibilità per l'anarchismo cinese

Nel luglio del 1914, l'Associazione dei Compagni Comunisti Anarchici di Shanghai pubblica i suoi principi in un documento che si conclude con questa risoluzione: "la realizzazione del comunismo anarchico dipende dalla forza del nostro partito. Se vogliamo dare più forza al nostro partito, il nostro compito più importante oggi è essere uniti come un corpo solo ed avanzare insieme. Dovunque si trovino, i nostri compagni dovrebbero unirsi con coloro con i quali condividono gli stessi scopi al fine di costituirsi in gruppi liberamente associati". L'esponente chiave di questo gruppo era un anarchico cinese conosciuto come Shifu che sarebbe poi morto solo 9 mesi dopo. Sebbene il gruppo avesse proseguito le attività anche dopo la morte di Shifu, i concetti chiave di quella risoluzione non saranno mai messi in pratica.[English original][Greek translation]

AddThis

  


Like what you are reading?  Get a notification whenever we post a new article to

Anarchist Writers via Facebook or Twitter

where you can also like and comment on our articles


 

Posting comments

 Like most sites we have a major problem with bots trying to post spam into the comments section.  While looking for a better solution we are reduced to only on turning on the ability to anonymously comment for brief periods around the posting of new articles.  But if you are a regular visitor you can comment at any time by creating an account on the site and logging in before posting. But the Spammers also set up accounts so to reduce the workload of deleting those we only turn on the ability to create accounts for brief periods which we announce on our Twitter & Facebook accounts so follow those to hear when we have that turned on.  We do want you to be able to engage with us via the comments and we are very sorry for the fact that we can't find a better way of dealing with spam.

Syndicate content