Italian

warning: Creating default object from empty value in /home1/realniag/public_html/pageabode/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

Centinaia di arrestati, picchiati e gassati dai lacrimogeni al G20 di Toronto

Almeno 600 sono stati gli arrestati durante il G20 di Toronto nel corso della violenta repressione usata dalla polizia per disperdere i manifestanti. I media dicono che la maggior parte delle persone picchiate erano giornalisti al lavoro per documentare la protesta. Il G20 era stato convocato per coordinare ulteriori attacchi alla classe lavoratrice mondiale. E questo viene in pratica confermato dai documenti approvati dal G20 sulla "austerità dei bilanci pubblici" e sul "taglio del deficit". E questo nonostante, nello stesso comunicato finale del G20 si affermi che esiste "il rischio che aggiustamenti fiscali sincroni attuati dai paesi a economia avanzata possano impattare negativamente sulla ripresa". [English original]

Shifu e le possibilità per l'anarchismo cinese

Nel luglio del 1914, l'Associazione dei Compagni Comunisti Anarchici di Shanghai pubblica i suoi principi in un documento che si conclude con questa risoluzione: "la realizzazione del comunismo anarchico dipende dalla forza del nostro partito. Se vogliamo dare più forza al nostro partito, il nostro compito più importante oggi è essere uniti come un corpo solo ed avanzare insieme. Dovunque si trovino, i nostri compagni dovrebbero unirsi con coloro con i quali condividono gli stessi scopi al fine di costituirsi in gruppi liberamente associati". L'esponente chiave di questo gruppo era un anarchico cinese conosciuto come Shifu che sarebbe poi morto solo 9 mesi dopo. Sebbene il gruppo avesse proseguito le attività anche dopo la morte di Shifu, i concetti chiave di quella risoluzione non saranno mai messi in pratica.[English original][Greek translation]

Per una storia anarchica della rivoluzione cinese

Se si escludono alcuni eventi quali la Lunga Marcia e la Comune di Shanghai ben poco si sa negli ambienti della sinistra occidentale dello sviluppo della Rivoluzione Cinese, a confronto di quanto si sa sulla Rivoluzione Russa del 1917, sulla Rivoluzione Spagnola nel 1936 o persino sulla primavera di Parigi nel 1968. Né hanno portato ulteriori conoscenze quelle frazioni della sinistra che sono state influenzate dal maoismo o che si sono autoproclamate maoiste. Il loro contributo storico si è fondato su una semplificazione per quale era importante solamente il ruolo svolto da un solo uomo, mentre 100 anni di storia rivoluzionaria venivano oscurati a vantaggio di eventi importanti solo per la figura di Mao. [Original article in English]

Controvertici e networks

Con l'emergere all'attenzione dell'opinione pubblica in occasione del 18 giugno e di Seattle, l'anarchismo ha ricevuto una notorietà che va ben oltre le aspettative. Nel mondo anglosassone l'anarchismo è rapidamente uscito dall'oscurità del suo storico ruolo critico nei confronti della sinistra per divenire uno dei poli principali del movimento anti-globalizzazione.  [English original]

Civilta, primitivismo, anarchismo

Nell'ultimo decennio si è fatta strada una critica generalizzata alla civiltà da parte di alcuni autori statunitensi. Alcuni di loro hanno scelto di dichiararsi anarchici, sebbene essi si percepiscano più in generale come primitivisti. La tesi complessiva che viene avanzata sostiene che la "civiltà" in sé sia il problema prodotto dalla nostra incapacità di vivere nel rispetto della vita. La lotta per il cambiamento diviene così una lotta contro la civiltà e lotta per un pianeta Terra in cui non vi sia più posto per la tecnologia.

  


Like what you are reading?  Get a notification whenever we post a new article to

Anarchist Writers via Facebook or Twitter

where you can also like and comment on our articles


 

Syndicate content